Cultura, News

Gesualdo, una troupe tedesca della Das Erste è stata a riprendere i luoghi dove il Principe Carlo visse

Una troupe della Das Erste, rete televisiva pubblica tedesca, è stata a Gesualdo in questi giorni per riprendere i luoghi dove il Principe Carlo Gesualdo visse. Riprese sono state fatte alle Chiese ( Chiesa S.S. Rosario ,Chiesa Santa Maria delle Grazie – Convento Cappuccini, Chiesa di San Rocco ), ai vicoli stretti ed alle anguste stradine del centro storico ma soprattutto al Castello dove il Principe dimorò e compose i suoi madrigali.
Gesualdo, ricordato per il tradimento e l’assassinio della prima moglie e del suo amante, fu certamente uno spirito introverso, tormentato e malinconico, la vita non gli diede molte gioie e lo colpì con sofferenze fisiche e psichiche, con delusioni, con perdite dolorose. Ma fu uno dei maggiori polifonisti, compositori di madrigali e musica sacra di tutti i tempi. Non fu solo un sommo musicista, ma prima di tutto un visionario, capace di vedere al di là del proprio tempo ed intuire un universo che è stata affidato alle cure delle generazioni future. Non solo nel nostro paese, infatti, è oggetto di studio, approfondimenti ma ovunque nel mondo.

Fonte: www.tgnewstv.it

Lascia un commento

  Sottoscrivi  
Notificami